Mostra INCROCIO DI SGUARDI - locandinaIncrocio di sguardi: rivolgere lo sguardo per ascoltare il grido dei poveri

Incrocio di sguardi è il titolo della mostra fotografica inaugurata sabato 11 maggio 2019 presso il Museo Nazionale della Fotografia – Cinefotoclub Brescia.

Si tratta di una mostra inedita, esito del percorso fotografico avviato in occasione della Giornata mondiale dei poveri del 18 novembre 2018 a partire dall’invito di Papa Francesco a “comprendere chi sono i veri poveri verso cui siamo chiamati a rivolgere lo sguardo per ascoltare il loro grido e riconoscere le loro necessità”.

A questo invito Caritas Diocesana di Brescia, Associazione San Vincenzo, Associazione Amici del Calabrone, NoOneOut hanno risposto insieme al Museo Nazionale della Fotografia – Cinefotoclub di Brescia.

Tre sguardi: fotografi, poveri, giovani

Il percorso fotografico ha unito

  • lo sguardo esperto dei fotografi del Museo Nazionale della Fotografia: Massimiliano Ferrari (IO), Cristian Capuzzi, Osvaldo Abrami, Rinaldo Bellini e Fabio Cigolini
  • lo sguardo ravvicinato dei poveri accolti presso il Rifugio Caritas, il Dormitorio San Vincenzo, l’emergenza freddo Amici del Calabrone
  • lo sguardo generativo dei giovani impegnati nel Servizio Civile di Caritas Diocesana di Brescia e nel volontariato internazionale di NoOneOut

Tre sguardi che si sono nutriti reciprocamente durante il percorso anche attraverso dei laboratori smart di fotografia curati dal Museo Nazionale della Fotografia e attraverso uscite fotografiche realizzate in particolare con alcuni degli ospiti accolti presso il Rifugio Caritas, il Dormitorio San Vincenzo, l’emergenza freddo Amici del Calabrone.

Questo percorso si è concluso sabato 11 maggio 2019 con la mostra fotografica al Museo Nazionale della Fotografia, in esposizione fino al 2 giugno 2019.

Le mie fotografie esposte

Qui sotto pubblico le mie fotografie esposte nella Mostra, ma ti invito ovviamente a vedere la Mostra al Museo Nazionale della Fotografia dove puoi ammirare tutte le opere, stampate fine art.

Colgo l’occasione per invitarti sin d’ora alla mia prossima mostra fotografica dal titolo “INVISIBILI” in programma il prossimo mese di ottobre, sempre al Museo Nazionale della Fotografia

Un incrocio di sguardi fotografici

Nel corso di alcune serate trascorse al Rifugio Caritas con gli amici fotografi abbiamo eseguito dei ritratti ad alcuni degli ospiti, mostrando loro le nostre tecniche e, in un incontro successivo, abbiamo chiesto loro di fotografare noi, prestando loro le nostre fotocamere e consigliandoli nella composizione e nell’esposizione, consapevoli delle difficoltà che hanno incontrato nel maneggiare fotocamere professionali. Ecco di seguito come si sono “incrociati” i nostri sguardi.

Le fotografie degli ospiti ai 3 fotografi

Le istantanee realizzate da me, mentre gli amici fotografi erano al lavoro e mentre era il mio turno “in posa”: